Non arrenderti mai, non serve a niente

Gita fine anno – 2011

Una parola per descriverla: fantastica… Le cose che la rendevano unica erano: l’assenza di Angic, obbligo o verità in pullman, il pranzo al bar, i giochi da bimbi piccoli, le foto stupende e le shopping delle piante…

Ma adesso vi racconto meglio come si è svolta la giornata…

Era la mattina presto del 18 maggio 2011 e tutti si erano svegliati all’alba per un unico motivo: la gita di fine anno. Alle 7:20 tutti (o quasi tutti) erano già arrivati al ritrovo per partire cn il pullman che arrivò alle 7.30. Salimmo su di esso ed iniziò la magia… iniziammo a giocare a obbligo o verità: eravamo circa una decina: si rideva, si scherzava, ognuno si sentiva a proprio agio e nessuno e dico nessuno nn ha potuto nn ridere…L’unica cosa che nn andava bn era la lunghezza del viaggio: solo 1 ora e un quarto…Comunque ci siamo divertiti un mondo e dopo un’ora e un quarto di viaggio siamo arrivati al giardino delle erbe a Casola Valsenio (RA). Abbiamo fatto un giro delle piante officinali aromatiche e, la giuda Silvia, ce le ha fatte assaggiare quasi tutte (P.S. con grosso dispiacere nel cammin di nostra vita abbiamo trovato un… topo morto… che io ho fotografato!!XD) Successivamente siamo andati in una saletta dove abbiamo svolto le diverse attività: Creazione di un profumo per le prof, di un olio essenziale alla camomilla per la classe e di un gel profumato alla vaniglia…( la Lo Iacono ci ha fatto le treccine cn il gel…) Verso le 12.45 il pullman ci ha scortati nel piccolo paesino, e abbiamo mangiato nei tavoli all’aperto di un bar, dove abbiamo mangiato e… giocato a obbligo o verità…ci siamo rilassati un po’ e dopo siamo tornati al giardino per continuare le nostre attività: creazione di tisane e osservazione al microscospio della pellicola della pianta…Verso le 16.00 – 16.15 abbiamo potuto fare merenda e dopo… gli acqusti: c’era la serra e il negozio dove c’erano tisane, caramelle, semi e miele di ogni tipo e dimensione… Verso le 17.15 siamo partiti per tornare a Bologna: da un lato eravamo tristi perchè era finita la giornata da un lato eravamo felici perchè…. potevamo giocare a obbligo o verità per oltre un’ora…quell’ora è passata velocissima e verso le 18.30 siamo arrivati a Bologna… Dovevamo arrivare un’ora dopo però…

Comunque è stata un’esperienza per me bellissima… io ho comprato 2 piante di lavanda, 1 pianta di salvia all’ananas, 1 barattolino di miele al mandarino e dei semi di basilico… ( ci hanno dato il gel che avevamo creato)

P.S. Voi cosa avete comprato??? COMMENTATE!!!!!

Una Risposta

  1. steve

    io 1 pianta di basilico e 1 di erba cipollina.
    poi i semi di papavero

    19 maggio 2011 alle 19:08

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...